news
Riunita la FNP Suini
18/11/2021

Riunita la FNP Suini

Lo scorso 27 ottobre si è tenuta una Sezione nazionale dei suinicoltori aderenti a Confagricoltura molto partecipata da allevatori lombardi, inclusi i due vicepresidenti della federazione regionale lombarda, Giovanni Favalli e Davide Berta, ma anche dal presidente uscente e dimissionario, Stefano Salvarani. Molti e di stretta attualità gli argomenti trattati. Ha presieduto l’incontro Rudy Milani, presidente nazionale dei suinicoltori confagricoli. In merito al “decreto genetica”, uno dei temi più caldi del momento, Rudy Milani ha riassunto quanto esposto nell’incontro con il Ministero di fine settembre e le iniziative recenti fatte dalla Confederazione. È stato fatto presente che si sta prospettando una proroga a 36 mesi, invece degli attuali 12, per sostituire le linee genetiche non ritenute conformi. Ma tale provvedimento risolve solo in parte la problematica e si stanno valutando soluzioni tecniche alternative da proporre al Ministero per individuare soluzioni appropriate e far rientrare parte delle linee genetiche oggi escluse. Collegato a questo argomento è stata analizzata la possibilità di intraprendere una azione volta ad una riforma del sistema allevatoriale con cui trovare maggiore spazio nell’ambito delle scelte sugli indirizzi genetici da perseguire. Al riguardo viene fatta una breve illustrazione di un possibile progetto Confederale, peraltro già intrapreso da alcune altre specie e razze, come per alcune razze bovine ed i bufali.