news
Il Governo ha la responsabilità della difesa delle DOC. Peri: “Il Mipaaf intervenga"
29/09/2021

Il Governo ha la responsabilità della difesa delle DOC. Peri: “Il Mipaaf intervenga"

Andrea Peri, presidente della Federazione regionale di prodotto vino di Confagricoltura è totalmente in linea con il pensiero del presidente nazionale Massimiliano Giansanti sulla questione della nuova proposta di Denominazione di origine controllata da parte della Croazia in merito al Prošek. “Sembra di rivivere a parti invertite la famosa questione che riguarda quegli agricoltori italiani che in passato avevano prodotto Tocai in Italia e l’Ungheria riuscì giustamente a far smettere questa pratica. Il principio utilizzato dovrebbe prevalere anche in questa situazione in quanto l’assetto fondamentale delle DOC si basa su una regola fondamentale, ossia il fatto che il territorio sul quale si coltiva deve essere quello indicato rigorosamente nel disciplinare e non è il vitigno a guidare la Denominazione. Questa approvazione ci lascia davvero sconcertati e auspichiamo che il nostro Governo ed il Mipaaf possano entro il termine di sessanta giorni intervenire con una documentazione dettagliata per tutelare l’archietettura della DOC a favore di una Denominazione che deve essere assolutamente protetta da questi attacchi ingiustificati da parte di paesi esteri”, ha concluso Peri.