news
Confagricoltura Milano Lodi e Monza Brianza: alla presidenza Francesco Pacchiarini
13 dicembre 2022

Confagricoltura Milano Lodi e Monza Brianza: alla presidenza Francesco Pacchiarini

Francesco Pacchiarini è il presidente di Confagricoltura Milano-Lodi-Monza Brianza per il triennio 2022-2024. Lo ha eletto ieri, per acclamazione, il Consiglio direttivo dell'organizzazione.
Termina così il periodo di commissariamento affidato a Luciano Nieto.
Lo affiancheranno i vicepresidenti Gianmaria Bellati, (presidente del sindacato proprietari conduttori), Alessandro Bricchi (affittuari conduttori) e Antonio Garbelli (impresa familiare). Nel comitato di presidenza entrano anche Emma Cogrossi (Anga), Danilo Barbaglio (Sezione latte), Pierluigi Madonini (suini), Carlo Baietta, (cereali) oltre a Luigi Locatelli e Giuseppe Signorelli, cooptati dal presidente.
Cinquantasei anni, sposato con due figlie, Pacchiarini conduce con il fratello e lo zio tre aziende agricole a Pieve Fissiraga, nel lodigiano, attive nel campo cerealicolo, zootecnico e della coltivazione del riso. Imprenditore da oltre 40 anni, vanta una lunga esperienza nel settore agricolo ed in  Confagricoltura. Chiamato a rappresentare oltre 1200 soci, Pacchiarini ha indicato tra i suoi obiettivi quello di portare l'organizzazione ad avere un ruolo preminente nel contesto agricolo milanese e lodigiano.
“Il mio sarà comunque un lavoro di squadra, condiviso con tutti i membri del Comitato di presidenza e del Consiglio direttivo”, ha dichiarato.  “Ci aspetta un periodo difficile e segnato da scelte cruciali. La strada da percorrere è certamente in salita; ma vogliamo percorrerla insieme e fino in fondo, perché con l’impegno e il contributo di tutti potremo raggiungere traguardi importanti”. 
Con Pacchiarini si è subito congratulato – augurandogli buon lavoro – il presidente di Confagricoltura Lombardia Riccardo Crotti.