news
Dalla Regione un video emozionale per promuovere le vacanze in agriturismo in Lombardia
23/06/2020

Dalla Regione un video emozionale per promuovere le vacanze in agriturismo in Lombardia

L’ASSESSORE FABIO ROLFI HA ACCOLTO LA PROPOSTA DI CONFAGRICOLTURA LOMBARDIA
Dalla Regione un video emozionale per promuovere le vacanze in agriturismo in Lombardia
Gianluigi Vimercati: “Siamo molto soddisfatti per l’impegno della Direzione Generale Agricoltura a favore del settore agrituristico. Solo con investimenti nella comunicazione possiamo tornare ad essere attrattivi per i turisti di tutto il mondo”. Approvato anche il nuovo regolamento degli agriturismi lombardi.

Mostrare al mondo le bellezze naturali, paesaggistiche e imprenditoriali della prima regione agricola d’Italia: è questo lo scopo del video emozionale che l’assessorato all’Agricoltura della Regione Lombardia ha voluto seguire attraverso un prodotto comunicativo fortemente voluto da Confagricoltura Lombardia.

In seguito alla fine del lockdown e all’inizio della “fase 3” è necessario ripartire con energia per affrontare un mercato completamente cambiato: “Siamo molto soddisfatti che l’assessore Rolfi abbia prontamente accolto il nostro invito di creare uno strumento commerciale per dimostrare che le 1688 strutture agrituristiche sono pronte ad accogliere turisti da tutto il mondo tra le colline, le montagne e i laghi lombardi - ha affermato Gianluigi Vimercati, presidente degli agriturismi di Confagricoltura Lombardia -. Solo attraverso una strategia di comunicazione e di marketing in coordinamento con le associazioni di categoria e gli operatori del settore sarà possibile far ripartire tutta la filiera in una regione che continua a crescere”.

Vimercati ribadisce poi l’importanza del rispetto della legislazione e la disponibilità totale dei propri colleghi all’ospitalità in sicurezza: “Le prime prenotazioni da zone limitrofe sono arrivate negli oltre 1.600 agriturismi lombardi che oggi sono pronti per i servizi di ristoro e pernottamento con gli accorgimenti secondo la legge anti-Covid-19. Gli spazi ampi e le entrate indipendenti nei nostri appartamenti ci aiuteranno sicuramente a rendere la vacanza in agriturismo un momento di serenità assoluta anche in termini di prevenzione - ha aggiunto -; le nostre specialità culinarie, il vino del nostro territorio e le esperienze a contatto con la natura come le fattorie didattiche faranno il resto. Ci auguriamo - ha concluso Gianluigi Vimercati - che anche questa iniziativa di Regione Lombardia aiuti la ripresa del settore dell’ospitalità”.

Rolfi ha poi comunicato di aver approvato il nuovo regolamento degli agriturismi lombardi: semplificazione massima decisa in comune accordo con le associazioni di categoria. “Consentiamo asporto e consegne a domicilio in modo permanente, introduciamo la possibilità di organizzare campi vacanze e attività giornaliere di gioco come cre e grest, riduciamo da 60 a 15 giorni i termini per il rilascio del nuovo certificato di connessione nei casi di procedure di esproprio e il certificato di connessione diventa senza limiti di durata, salvo modifiche nell'assetto aziendale. Modifiche tecniche che però cambieranno nel quotidiano l’attività degli operatori ai quali manderò una lettera per spiegare nel dettaglio le novità” ha concluso Rolfi.