Le notizie
L’evento «Per un pugno di riso»
06.06.2018

L’evento «Per un pugno di riso»

La gara di due foodblogger per valorizzare il Made in Italy
L’evento «Per un pugno di riso»


Il nostro riso è in crisi e l’iniziativa dei giovani imprenditori agricoli di Milano, Lodi e Monza e Brianza cerca di sfruttare la nuova tendenza di mettere in mostra la propria capacità culinarie per difendere un prodotto antichissimo. «Mettere alla prova due foodblogger in una sfida “all’ultimo chicco”, come in un vero e proprio talent show per appassionati del risotto – ha spiegato Elisa Dominioni, dell’ANGA Mi-Lo-Mb -: il duello vedrà due contendenti battersi in gara culinaria a tema, con una giuria composta da tre risicoltori che decreteranno il vincitore».
I tempi in cui si riconosceva una remunerazione fino ad 80 euro al quintale sono lontanissimi: «Oggi riceviamo 36 euro per ogni quintale di riso, un valore ben al di sotto dei costi di produzione e per questo motivo - ha concluso Elisa - ci stiamo impegnando a sensibilizzare il consumatore finale per valorizzare un prodotto eccellente come il risone italiano. Troppo diverse sono infatti le condizioni legislative tra il nostro sistema di produzione e quelli stranieri e dobbiamo ripartire dal nostro contesto sociale per far ripartire a piccoli passi l’economia che ruota attorno al riso italiano». Una occasione per riscoprire le nostre origini con ricette nuove e la spinta propulsiva dei giovani agricoltori.