news
Riso, ottimi riscontri dal «Field tour» sul miglioramento genetico
19.09.2018

Riso, ottimi riscontri dal «Field tour» sul miglioramento genetico

Si è svolto il 29 agosto 2018 con una qualificata partecipazione di tecnici provenienti da diverse zone della Lombardia e del Piemonte il «Field tour sul miglioramento genetico in risicoltura» organizzato dalla Società Agraria di Lombardia in collaborazione con l’ Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali di Milano.
La giornata di studio ed approfondimento, svoltasi con il coordinamento scientifico del prof. Tommaso Maggiore, Ordinario di Agronomia e Coltivazioni Erbacee all’Università di Milano e vicepresidente della Società Agraria di Lombardia, è stata incentrata sulla visita a due distinte realtà del settore.
La mattinata è stata dedicata alla visita allo stabilimento di selezione sementi, al centro di ricerca ed ai campi di miglioramento varietale della Sardo Piemontese Sementi siti a Collobiano e Borgovercelli (VC).
Accompagnati dal direttore generale Carlo Minoia, dal vicepresidente Claudio Cirio, dal consigliere Massimo Roncarolo e dallo staff tecnico composto da Diego Greppi, Paolo Castagno, Elivio Musa e Laura Casella, i visitatori hanno potuto prendere visione delle tecniche di incrocio e selezione, delle modalità di verifica dei caratteri merceologici e della resistenza alle fitopatologie, delle attrezzature impiegate a partire dalla realizzazione degli incroci fino al confezionamento della semente.
Lo staff di Sa.Pi.Se., realtà cooperativa costituita da agricoltori sardi e piemontesi giusto 40 anni fa, ha illustrato nel dettaglio le tempistiche, le problematiche e le sfide che chi opera nel settore del miglioramento genetico e della moltiplicazione delle sementi deve affrontare per garantire prodotti che coniughino produttività, innovazione e qualità in un ottica di mercato sempre più orientata alla tracciabilità di filiera. Nel pomeriggio gli agronomi e gli studiosi della Società Agraria hanno visitato i campi di selezione e miglioramento genetico del dott. agr. Eugenio Gentinetta, «breeder» indipendente tra i più noti del settore.
Nei campi sperimentali di Gentinetta, ospitati dall’azienda agricola Galbarini di Olevano (PV), i visitatori hanno affrontato le tematiche legate all’incremento della produttività, delle caratteristiche agronomiche e di resistenza alle avversità biotiche ed abiotiche delle varietà di riso, attraverso l’induzione di ampia variabilità genetica ottenuta con varie tecniche di miglioramento.