news
“L’agricoltura ha un ruolo centrale nello sviluppo sostenibile”: Confagricoltura Lombardia firma il Protocollo regionale
18/09/2019

“L’agricoltura ha un ruolo centrale nello sviluppo sostenibile”: Confagricoltura Lombardia firma il Protocollo regionale

IL TEMA DELLA SOSTENIBILITÀ AL CENTRO DELL’ASSEMBLEA DEL 3 OTTOBRE

“L’agricoltura ha un ruolo centrale nello sviluppo sostenibile”: Confagricoltura Lombardia firma il Protocollo regionale

Il presidente Antonio Boselli: “I nostri imprenditori sono convinti che si debba produrre di più ma utilizzando meno risorse: per farlo sono necessarie l’innovazione e la ricerca scientifica”

Il presidente di Confagricoltura Lombardia, Antonio Boselli, ha partecipato questa mattina alla firma del Protocollo lombardo per lo sviluppo sostenibile promosso dalla giunta della Regione Lombardia. Il Protocollo, rivolto a tutti i protagonisti dello sviluppo del territorio, ha come obiettivo eleborare e condividere misure che consentano alla Regione di guidare la transizione verso nuovi modelli di crescita.

“Abbiamo sottoscritto convintamente il protocollo regionale – commenta il presidente Boselli – perché Confagricoltura Lombardia non solo accoglie l’invito della Regione, ma è già impegnata al proprio interno e con gli associati per promuovere modelli di crescita sostenibile. Infatti – continua Boselli – l’agricoltura ha un ruolo centrale sul fronte della sostenibilità, anche per l’attenzione che i consumatori rivolgono oggi a questo aspetto. Confagricoltura Lombardia – dice ancora il presidente – crede che si debba produrre sempre di più, per rispondere alla sfida della crescita demografica, ma utilizzando sempre meno risorse e quindi inquinando meno”.

L’agricoltura, peraltro, ha un compito significativo anche sul fronte della lotta ai cambiamenti climatici. “Per ottenere questi obiettivi tuttavia – conclude Boselli – è necessario innovare e scommettere sulla scienza, puntando sui giovani e sui centri di ricerca universitari, che in Lombardia raggiungono vette di eccellenza. È quindi importante far comprendere che sostenibilità non signfica tornare indietro e dire sempre no, ma andare avanti, in una logica di sviluppo che è in correlazione e non in antagonismo con la tutela dell’ambiente”.

Questi temi saranno al centro della parte pubblica dell’assemblea di Confagricoltura Lombardia che si svolgerà giovedì 3 ottobre, alle ore 11, alla presenza del ministro delle Politiche agricole, Teresa Bellanova, del presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, dell’assessore regionale all’Agricoltura, Fabio Rolfi, del presidente della Commissione regionale Agricoltura, Ruggero Invernizzi e del presidente nazionale di Confagricoltura, Massimiliano Giansanti.

L’assemblea sarà anche l’occasione per inaugurare la nuova sede di Confagricoltura Lombardia, in via Pietrasanta 14 (edificio 7) a Milano.